Firefox Web Browser è da sempre uno dei browser più utilizzati, oltre che più longevi.
Sviluppato da Mozilla, una Fondazione no-profit con base negli Stati Uniti, in California.
Una volta installato Firefox, ecco i primi passi che bisogna fare, a mio avviso:
  1. Accedere all'account Firefox: sincronizzazione dati, Firefox Monitor, Firefox Lockwise
  2. Installare i componenti aggiuntivi
  3. Personalizzare l'aspetto del browser

1. Account Firefox

Prima di tutto consiglio di creare un account Firefox, o di effettuare l'accesso se è già stato creato in precedenza.
Con un account Firefox non solo si ha la possibilità di sincronizzare in tempo reale i propri dati, quali cronologia, segnalibri, schede aperte, componenti aggiuntivi, password, ma anche di accedere a vantaggi esclusivi, come per esempio il servizio Firefox Send. Infatti, se si possiede un account Firefox, si ha la possibilità di caricare file di massimo 2,5GB (a dispetto di 1GB).
Inoltre con un account Firefox è possibile accedere a Firefox Monitor, Firefox Lockwise, Firefox Notes, Pocket, Common Voice, MDN. È possibile recensire componenti aggiuntivi, o pubblicarne di propri.

2. Componenti aggiuntivi

I componenti aggiuntivi sono uno dei punti di forza di Firefox, poiché se ne trovano a migliaia e di qualunque tipologia.
Per installarne di nuovi è sufficiente recarsi sul sito Firefox Addons, mentre per gestire quelli già installati è necessario premere sul menu delle applicazioni, quindi selezionare Componenti aggiuntivi (o premere qui se si sta utilizzando Firefox).
I componenti aggiuntivi includono i Temi, le Estensioni e i Dizionari.
Dalla gestione dei componenti aggiuntivi installati è possibile anche disattivarli/attivarli, rimuoverli, consentire/negare l'utilizzo in modalità anonima, verificare i permessi di cui ha bisogno ogni componenti aggiuntivo e, infine, modificare le opzioni interne al componenti aggiuntivo.
Questi sono i compenenti aggiuntivi che consiglio di installare:
  • uBlock Origin: per bloccare gli annunci pubblicitari fastidiosi e i siti malevoli, in aggiunta al già presente sistema Anti-tracciamento di Firefox.
  • Facebook Container: offerto direttamente da Mozilla, permette di isolare i siti web gestiti da Facebook (Facebook, Instagram, Whatsapp e Messenger), in questo modo non possono tenere traccia dell'intera navigazione ma solo di ciò che fate internamente ai siti citati.
  • Video DownloadHelper: permette di scaricare video catturati dai sito web in cui si sta navigando (o dell'intera sessione di navigazione) in maniera veramente molto semplice, offrendo anche molte opzioni.

3. Personalizzazione

Firefox è personalizzabile al massimo.
Tutte le icone possono della barra degli indirizzi, ad esempio, possono essere spostate, rimosse, aggiunte altre scorciatoie. Tutto questo semplicemente facendolo clic su Personalizza..., nel menu principale.
Inoltre è possibile rendere la scorciatoia dei download "fissa", ovvero compare sempre, o "nascosta automaticamente", ovvero nascosta se non presente alcun download in quella sessione.
Oltre a queste personalizzazioni, è possibile impostare dei temi personalizzati (oltre a quelli predefiniti "Chiaro" e "Scuro"). Si possono scaricare o creare di propri con l'estensione Firefox Color, dove si può cambiare qualunque colore dell'interfaccia del web browser.


Link utili
Firefox - Supporto Mozilla
Scarica Firefox
Componenti aggiunti di Firefox (Firefox Addons)